DONA IL 5 per MILLE a AssoMoldave

DONA IL 5 per MILLE a AssoMoldave
codice fiscale 97348130580
Un om informat este protejat!

"AssoMoldave"

CV di "AssoMoldave"

CINE SUNTEM?


CHI SIAMO?

http://asomoldave.blogspot.com



VIDEO "AssoMoldave"

Loading...

PROIECT: "MOLDOVENI IN ITALIA".

PROIECT: "MOLDOVENI IN ITALIA".
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/guida_moldavi

PROGETTO: "MOLDAVI IN ITALIA".

PROGETTO: "MOLDAVI IN ITALIA".
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/ghid_2_pentru_migrantii_moldoveni_italia

MOLDOVENI IN ITALIA. III editie.

MOLDOVENI IN ITALIA.  III editie.
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/guida_2014_assomoldave

OSPITI DI LABOR TV

martedì 8 marzo 2011

Visite guidate ai “luoghi della solidarietà”.



Partecipare al Festival della Cittadinanza è un'opportunità per conoscere la città di Padova, scoprire le bellezze dei palazzi storici, partecipare alle animazioni in piazza e lungo le vie del centro storico. Ad accompagnare i visitatori durante i giorni del Festival sarà ImmaginArte, una società cooperativa di Padova che offre un ricco programma di attività come corsi di formazione, visite guidate, attività turistico-culturale, promozione e organizzazione di eventi culturali, convegni, seminari e congressi.
 Tempo di comunità è il focus del Festival della Cittadinanza 2011: ecco perchè - per questa edizione - ImmaginArte ci guiderà a conoscere le Confraternite di Padova, luoghi in cui ai bisognosi - malati, disoccupati, vedove, orfani e poveri  -  veniva offerto un sostegno affinché, nonostante la loro condizione, potessero sentirsi parte integrante della comunità.
 
In un clima fortemente cristiano, quale era quello della Padova altomedievale, si assiste ad una forte sensibilizzazione volta alla solidarietà verso i più bisognosi che si radica nella religiosità popolare, come previsto dallo spirito cristiano.  Fin dalle origini, i cristiani si impegnarono con spirito di carità a sostenere bisognosi, vedove, orfani, malati e poveri, fornendo amore e comprensione, ma anche cibo, assistenza e cure. In questo contesto, si verifica il passaggio dalla pietas misericordiosa alla solidarietà non come compassione, ma come un nuovo rapporto di condivisione: si assiste così alla nascita degli ordini religiosi e delle congregazioni con finalità caritatevoli (francescani, domenicani, agostiniani, eremitani).
A partire dal XIV secolo, su iniziativa dei Carraresi, vengono aperti numerosi collegi per ospitare gli studenti provenienti da famiglie disagiate; nel 1414 viene istituito l’ospedale di S. Francesco, primo esempio di “organizzazione moderna”, che aveva come finalità primaria l’assistenza ai malati meno abbienti.
Sempre nel XV secolo si diffondono i Monti di Pietà, istituzione caritatevole quale esempio di umanità e solidarietà, sorta per combattere l’usura. Il primo monte  a Padova fu costruito nel 1491 grazie al Vescovo Barozzi con l’aiuto di Padre Bernardino da Feltre.
 
Le visite guidate faranno conoscere ai partecipanti le sedi delle più prestigiose Confraternite della città, nonché alcune strutture “laiche” che nei secoli hanno agito quale testimonianza attiva dell’impegno sociale e del sostegno ai  bisognosi.
L’itinerario prevede la visita ai seguenti luoghi:
  • Monte di Pietà
  • Scuola della Carità   
  • Chiesa di San Francesco
  • Scuola del Santo                   
Le visite si svolgeranno secondo il seguente calendario.
  • Venerdì 13 maggio ore 16.00
  • Sabato 14 maggio ore 10.30 e 16.00
  • Domenica 15 maggio ore 16.00
Costo di partecipazione alla visita guidata: € 5,00  a persona
Per partecipare è necessaria la prenotazione, presso ImmaginArte, al n. 049/8719255
Per maggiori informazioni info@immaginarte.pd.it