DONA IL 5 per MILLE a AssoMoldave

DONA IL 5 per MILLE a AssoMoldave
codice fiscale 97348130580
Un om informat este protejat!

"AssoMoldave"

CV di "AssoMoldave"

CINE SUNTEM?


CHI SIAMO?

http://asomoldave.blogspot.com



VIDEO "AssoMoldave"

Loading...

PROIECT: "MOLDOVENI IN ITALIA".

PROIECT: "MOLDOVENI IN ITALIA".
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/guida_moldavi

PROGETTO: "MOLDAVI IN ITALIA".

PROGETTO: "MOLDAVI IN ITALIA".
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/ghid_2_pentru_migrantii_moldoveni_italia

MOLDOVENI IN ITALIA. III editie.

MOLDOVENI IN ITALIA.  III editie.
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/guida_2014_assomoldave

OSPITI DI LABOR TV

giovedì 28 maggio 2009

ANDATA/RITORNO/ANDATA
In scena fino al 17 maggio al TeatroLospazio.it,

Da un progetto di Jana Balkan, scritto da Marco Ongaro, diretto da Walter Manfrè e interpretato da Isabella Caserta con intermezzi musicali dello stesso Ongaro. Parole e musica intorno ad una parte fondamentale della di una donna moldava, che racconta ora con apparente leggerezza, ora con più visibile profondità, la realtà che si trovano a vivere molte, sue connazionali.

Evitando i luoghi comuni, o per lo meno aggirandoli, lo spettacolo riesce a dare un quadro completo di quello che è il “sogno italiano” appartenente a molte persone che pur vivendo in un paese non lontanissimo dal nostro, hanno un modo di vivere, delle tradizioni, dei sogni, completamente diversi dai nostri, o forse molto simili a quelli che avevamo noi un tempo. ANDATA/RITORNO/ANDATA, mette in luce la completa non conoscenza che noi abbiamo di un paese come la Moldavia, di dove è collocato esattamente, di quando è diventata una repubblica indipendente, di come onorano i propri morti, di quanto hanno gioito quando il loro alfabeto è stato ufficialmente cambiato, sostituendo i caratteri cirillici a quelli latini.

La storia narrata in questo spettacolo fa capire chiaramente, procedendo per quadri, quali sono le motivazioni, che spingono le persone ad andare via dal proprio paese, a ritornarci per la nostalgia ad abbandonarlo di nuovo. Tutto per la ricerca di un equilibrio, ma non è una storia singola o di un singolo paese, o ancora di un singolo momento storico, è una storia universale, è l’essere umano che davanti alla vita e alle sue peripezie, ricerca l’equilibrio iniziale perduto, ma successivamente ritrovato, grazie all’ostinazione, gli uni si confondo con gli altri, il quotidiano con il sogno, si da portare dietro il proprio bagaglio, ma allo stesso tempo aprendosi ad una nuova vita.
di Miriam Comito

http://www.dazebao.org/news/index.php?option=com_content&view=article&id=4659:teatro-andataritornoandata&catid=88:cinema-teatro&Itemid=166

martedì 26 maggio 2009

ARTE

In concomitanza con la 53° Biennale d'arte contemporanea di Venezia l'artista Italo moldava Tatiana Carapostol, in attesa della sua prossima partecipazione alla 7° Biennale d'arte di Firenze dove rappresenterà la Repubblica Moldova, esporrà dal 31 maggio e per tutto il periodo che precede la sua personale in centro storico del mese di ottobre, una selezione di opere presso il famoso locale veneziano Enoiteca Mascareta.
Un connubio tra arte contemporanea e cultura del vino dal titolo COLORI & OMBRE.
http:// www.carapostol.it
Domenica, 31 maggio
ore 17 ENOTECA MASCARETA calle lunga Santa Maria Formosa, Castello 5183 con una speciale presentazione curata dall'ambasciatore della sabre d'or e cavaliere dello champagne Mauro Lorenzon che per l'occasione si esibirà nella sua nota sciabolata, performance ormai conosciuta in Italia ed all'estero.
Riferimenti
Tatiana Carapostol
ART E BIJOUX
Venezia Italia
info@carapostol.it
http://www.carapostol.it

Tatiana Carapostol - “Mi ritrovo di volta in volta dinnanzi a decisioni da prendere sempre diverse e differenti da un giorno all’altro. Rimangono costanti l’amore per la pittura e l’impegno quotidiano che assorbe le mie energie nel condurmi alla ricerca di un’idea, della soluzione migliore, senza improvvisazione, ma con il lavoro e il senso del dovere.”

giovedì 7 maggio 2009

"FESTA DEI POPOLI"
ROMA
17 MAGGIO 2009
TEMA DELLO STEND MOLDAVO alla "FESTA DEI POPOLI" 2009

TUTTI INVITATI A “SEZATOARE “NELLA “CASA MARE”

http://festa-popoli-casa-mare-moldova.blogspot.com


http://picasaweb.google.it/assomoldave/FESTADEIPOPOLI2009

martedì 5 maggio 2009

Convegni, Seminari, Incontri

8 maggio 2009
- Roma: Convegno “Immigrazione e Sanità: un contributo dei medici italiani”, presso la sede della Fondazione Enpam, via Torino 38, ore 9.30.
Promuove la Fondazione Previasme onlus con il patrocinio di FNOMCeO e SIMM. Intervengono il Presidente della Fondazione Previasme Onlus, Giancarlo Mosca, il Vice-Presidente della FNOMCeO, Maurizio Benato, Salvatore Geraci, Presidente della SIMM, Giacomo Milillo, Segretario Generale Nazionale FIMMG, Mauro Martini, Presidente SNAMI, Roberto Lala, Segretario Nazionale SUMAI, Stefano Mele, Segretario Regionale FP CGIL - Medici Lazio. "L’assistenza sanitaria agli immigrati: un diritto ed un’opportunità di inclusione sociale. I risultati del Premio Fondazione Previasme Onlus evidenziano i diversi punti di vista dei medici nel dibattito sulla sicurezza Mentre in Parlamento si discute sull’abrogazione del divieto di segnalazione alle autorità degli immigrati senza permesso di soggiorno che richiedono l’assistenza sanitaria, 56 medici italiani propongono un approccio diverso al tema sicurezza: migliorare l’assistenza sanitaria dei cittadini immigrati".
Per informazioni: tel. 0644230010, e-mail: info@fondazionepreviasme.it,
Viale di Villa Massimo, 39 - 00161 Roma

6 maggio 2009
- Roma: convegno "L'immigrazione un problema europeo o una nuova realtà dell'Europa", presso la Sala Mechelli del Consiglio Regionale del Lazio, via della Pisana 1301, ore 16.00. Organizza: Nuove Frontiere onlus, con il patrocinio della Regione Lazio. Intervengono: Gariele Felice (presidente di Nuove Frontiere onlus); prof. Paolo Cianconi (responsabile del settore immigrati); on. Ramona Badescu (consigliere per i rapporti con la comunità rumena); S.E. Luigi Amaduzzi (Ambasciatore d'Italia a Bucarest negli anni 80). Partecipano: sen. Salvatore Bonadonna (RC); l'on. Savino Pezzotta (presidente UDC); l'on. Nicola Palombi (FI - PdL). Modera: Gian stefano Spoto (giornalista RAI)

Premi, Bandi e Concorsi
V edizione del premio giornalistico-letterario
Marenostrum, dedicato alla cultura migrante in Italia. Il premio è istituito a Viareggio dall'Associazione Nazionale Puntocritico onlus.
Al premio possono partecipare scrittori di origine non italiana, immigrati in Italia, con testi scritti in lingua italiana. Il testo può essere inedito o già pubblicato, ma non premiato o segnalato in altri concorsi.
L’invio del manoscritto o del libro dovrà essere effettuato via posta o via e-mail entro e non oltre il 31 agosto 2009 indicando come oggetto: “Partecipazione Premio Marenostrum Edizione 2009”.
Indirizzo: Premio Marenostrum Associazione Nazionale PUNTOCRITICO onlus, Via Priscilla 8, 0199 ROMA”, e-mail: marenostrum2009@gmail.com
STRANIERI

Novità in arrivo per i cittadini stranieri: da aprile è, infatti, possibile inoltrare richiesta di permesso di soggiorno attraverso Internet.
La Polizia di Stato ha ideato e realizzato, infatti, un canale informativo dedicato a tali permessi, consultabile direttamente dal sito istituzionale.
Potranno beneficiare del servizio i cittadini stranieri in attesa del rilascio, del rinnovo o del duplicato del permesso. La banca dati informativa sarà anche disponibile su www.poliziadistato.mobi.
Saranno due le modalità di accesso alla banca dati: l'interessato, selezionata una lingua tra italiano, inglese, francese, spagnolo, russo e arabo,poi, se il permesso è stato richiesto agli uffici della Questura basterà inserire il codice numerico in un apposito spazio, mentre se la domanda è stata presentata alle Poste occorrerà digitare il codice dell’assicurata.
Coloro che hanno richiesto il permesso di soggiorno elettronico tramite le Poste Italiane, potranno inoltre consultare telefonicamente un risponditore automatico all'utenza telefonica 075 5062615, digitando il numero assicurata tramite il proprio telefono, accedendo così alle medesime informazioni.
Si potrà accedere alla banca dati anche dai cellulari abilitati con il sito www.poliziadistato.mobi dalla pagina di Google. Il servizio fornirà informazioni sull'esito conclusivo dell'istanza: se il permesso è pronto, sarà indicato l'ufficio ove recarsi per il ritiro attraverso una mappa geografica che copre l'intero territorio nazionale.
Autore: Marianna Quatraro
http://www.businessonline.it/news/8695/Permesso-di-soggiorno-richiesta-rinnovo-stato-del-rilascio-online-su-Internet-Come-fare.html