DONA IL 5 per MILLE a AssoMoldave

DONA IL 5 per MILLE a AssoMoldave
codice fiscale 97348130580
Un om informat este protejat!

"AssoMoldave"

CV di "AssoMoldave"

CINE SUNTEM?


CHI SIAMO?

http://asomoldave.blogspot.com



VIDEO "AssoMoldave"

Loading...

PROIECT: "MOLDOVENI IN ITALIA".

PROIECT: "MOLDOVENI IN ITALIA".
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/guida_moldavi

PROGETTO: "MOLDAVI IN ITALIA".

PROGETTO: "MOLDAVI IN ITALIA".
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/ghid_2_pentru_migrantii_moldoveni_italia

MOLDOVENI IN ITALIA. III editie.

MOLDOVENI IN ITALIA.  III editie.
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/guida_2014_assomoldave

OSPITI DI LABOR TV

martedì 22 marzo 2011

60mila lavoratori per agricoltura e turismo. Debuttano gli ingressi pluriennali.

Tutti ai blocchi di partenza per la corsa all’assunzione di sessantamila stagionali extracomunitari da impiegare in agricoltura o nel settore turistico alberghiero. Il decreto che autorizza 60mila nuovi ingressi arriverà in Gazzetta Ufficiale lunedì 21 marzo, quindi da martedì 22 sarà possibile presentare le domande per far arrivare i lavoratori in Italia.
Non serve uno scatto da velocisti, dal momento che gli ingressi autorizzati dal governo sono più che sufficienti a soddisfare tutte le domande. Aziende agricole, ristoranti e alberghi tengano però presente che, nella migliore delle ipotesi, passa almeno un mese tra la presentazione della richiesta e l’arrivo dei lavoratori in Italia. Quindi, per esigenze urgenti, conviene sbrigarsi.
Le domande si presentano solo via internet attraverso il sito del ministero dell’interno, ed è già possibile prepararle per poi farle partire al momento giusto. Chi ha poca dimestichezza con i computer può farsi aiutare a compilare e spedire la domanda da consulenti del lavoro e associazioni di categoria.
Gli stagionali potrannoa rrivar dai seguenti Paesi: Serbia; Montenegro; Bosnia-Herzegovina; Repubblica ex Jugoslavia di Macedonia; Repubblica delle Filippine; Kosovo; Croazia; India; Ghana; Pakistan; Bangladesh; Sri Lanka; Ucraina; Gambia; Niger; Nigeria; Tunisia; Albania; Marocco; Moldavia ed Egitto.
Nella domanda di assunzione è possibile anche chiedere che l’autorizzazione all’ingresso sia pluriennale. In questo modo, le aziende potranno far arrivare gli stessi lavoratori anche nei prossimi anni con una procedura molto più semplice e veloce e senza dover aspettare che il governo autorizzi nuovi ingressi.
Elvio Pasca
http://www.stranieriinitalia.it/attualita-flussi._stagionali_dal_22_marzo_le_domande_12699.html