DONA IL 5 per MILLE a AssoMoldave

DONA IL 5 per MILLE a AssoMoldave
codice fiscale 97348130580
Un om informat este protejat!

"AssoMoldave"

CV di "AssoMoldave"

CINE SUNTEM?


CHI SIAMO?

http://asomoldave.blogspot.com



VIDEO "AssoMoldave"

Loading...

PROIECT: "MOLDOVENI IN ITALIA".

PROIECT: "MOLDOVENI IN ITALIA".
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/guida_moldavi

PROGETTO: "MOLDAVI IN ITALIA".

PROGETTO: "MOLDAVI IN ITALIA".
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/ghid_2_pentru_migrantii_moldoveni_italia

MOLDOVENI IN ITALIA. III editie.

MOLDOVENI IN ITALIA.  III editie.
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/guida_2014_assomoldave

OSPITI DI LABOR TV

giovedì 19 novembre 2009

Ottima prova della FIOS agli europei in Moldavia .

Durante la Convention di settembre della Kombat League e’ stata ufficializzata la nascita della F.I.O.S. (Federazione Italiana Oriental Sport) di cui Emiliano Lanci è Presidente.
I Campionati Europei di tutte le specialità WOF a Chisinau in Moldavia (13-15 Novembre) sono stati la prima tappa della “spedizione italiana “ che si è cimentata nelle nelle discipline WOF inerenti alle MMA.
Nella terra degli ostici Moldavi insieme a squadre provenienti da tutta europa (con predominanza dell’est europeo), i nostri portabandiera hanno gareggiato, mostrando grinta, qualità e determinazione raggiungendo cosi’ risultati degni di merito.
La squadra capitanata da Emiliano Lanci e dal Maestro Alessandro Panettieri del Bulldog Clan di Bologna nelle vesti di tecnico era composta da:
Giorgia Cecchini (cat. 60 kg Femminile, X-Team Vigevano)
Luca Iovino (75 Kg, X-Team Vigevano)
Alvian Boboc (75 kg Bulldog Clan Bologna)
Sergey Popa.(-81kg)
Il primo a salire sul ring è Alvian Boboc che disputa un grandissimo match perso di strettissima misura con quello che sarà il finalista del torneo, grande prova per un ragazzo che nonostante la poca esperienza sembra possa avere a parere dei tecnici un sicuro avvenire.
E’ il turno di Sergey Popa che inizia il torneo dei -81 kg qualificandosi subito per le finali del galà serale.Grandi aspettative da parte di tutto il team nonostante l’alto livello di gara per Popa l’atleta più titolato del team FIOS.
Esperienza molto positiva quella Moldava che oltre ai risultati ha dato anche la possibilità ad Emiliano Lanci E AD Alessandro Panettieri di conoscere il “mondo dell’ex blocco sovietico” e di stipulare accordi e contatti con manager e federazioni che potranno avere interessantissimi sviluppi per il futuro.