DONA IL 5 per MILLE a AssoMoldave

DONA IL 5 per MILLE a AssoMoldave
codice fiscale 97348130580
Un om informat este protejat!

"AssoMoldave"

CV di "AssoMoldave"

CINE SUNTEM?


CHI SIAMO?

http://asomoldave.blogspot.com



VIDEO "AssoMoldave"

Loading...

PROIECT: "MOLDOVENI IN ITALIA".

PROIECT: "MOLDOVENI IN ITALIA".
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/guida_moldavi

PROGETTO: "MOLDAVI IN ITALIA".

PROGETTO: "MOLDAVI IN ITALIA".
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/ghid_2_pentru_migrantii_moldoveni_italia

MOLDOVENI IN ITALIA. III editie.

MOLDOVENI IN ITALIA.  III editie.
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/guida_2014_assomoldave

OSPITI DI LABOR TV

venerdì 27 dicembre 2013


L’Accordo di integrazione
Se sei arrivato in Italia per la prima volta dopo il 10 marzo 2012 e hai deciso di stabilirti nel nostro Paese per un periodo non inferiore ad un anno, dovrai sottoscrivere l’Accordo di integrazione, a meno che tu non sia espressamente esonerato da questo obbligo. (La legge esonera: i minori di anni 16; i minori di anni 18 non accompagnati; le persone che a causa di malattia o disabilità non sono autosufficienti oppure hanno gravi difficoltà nello studio di una lingua o di apprendimento in generale; le vittime della tratta di persone, di violenza o di grave sfruttamento).L’Accordo di integrazione è un vero e proprio “patto” che stringi con uno dei Paesi più antichi di Europa per impegnarti a rispettare i valori stabiliti dalla Costituzione, ad osservare le leggi dello Stato ed a partecipare attivamente alla vita economica, sociale e culturale della società italiana.Per raggiungere questo obiettivo sarà importante impegnarti, nel tuo stesso interesse, a completare un percorso di integrazione entro due anni a partire da quando firmerai l’Accordo in Prefettura o in Questura.
I funzionari ti consegneranno una copia dell’Accordo dove, tra l’altro, leggerai (nella tua lingua o in altra da te conosciuta) che la legge ti assegna 16 CREDITI. A partire da quel giorno ti dovrai impegnare per mantenere questi crediti ed incrementarli fino a 30 entro due anni.
Non sarai solo! Le Istituzioni italiane ti sosterranno in questo tuo percorso di integrazione.
Leggi con attenzione questo opuscolo, ti aiuterà a comprendere gli obiettivi dellAccordo e come fare per raggiungere un buon livello di integrazione in Italiahttp://www.immigrazioneoggi.it/accordo-integrazione.html