DONA IL 5 per MILLE a AssoMoldave

DONA IL 5 per MILLE a AssoMoldave
codice fiscale 97348130580
Un om informat este protejat!

"AssoMoldave"

CV di "AssoMoldave"

CINE SUNTEM?


CHI SIAMO?

http://asomoldave.blogspot.com



VIDEO "AssoMoldave"

Loading...

PROIECT: "MOLDOVENI IN ITALIA".

PROIECT: "MOLDOVENI IN ITALIA".
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/guida_moldavi

PROGETTO: "MOLDAVI IN ITALIA".

PROGETTO: "MOLDAVI IN ITALIA".
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/ghid_2_pentru_migrantii_moldoveni_italia

MOLDOVENI IN ITALIA. III editie.

MOLDOVENI IN ITALIA.  III editie.
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/guida_2014_assomoldave

OSPITI DI LABOR TV

martedì 27 agosto 2013

Attivo un nuovo sistema di autoconvocazione via internet. Sono gli utenti a scegliere quando presentarsi allo Sportello Unico per l’Immigrazione

Per i cittadini stranieri che vivono a Roma e provincia, ma anche per i loro aspiranti datori di lavoro, sono diventati più comodi i rapporti con lo Sportello Unico per l’Immigrazione. 
Da due settimane, infatti, gli utenti possono scegliere quando presentarsi nella struttura che fa capo alla Prefettura per le pratiche che li riguardano, come ricongiungimenti, flussi d’ingresso o regolarizzazione. Merito di un sistema di prenotazioni online attraverso il quale, inserendo il codice della domanda e la data di nascita del richiedente o del beneficiario, si può fissare un appuntamento, senza dover più aspettare che sia lo Sportello Unico a far partire la convocazione. Dalla convocazione si passa quindi all’autoconvocazione: se non sarà l’utente a farsi vivo prenotando l’appuntamento, verrà chiamato, sì, ma solo dopo tre mesi. Insomma, conviene attivarsi, ma è fondamentale che prima di fissare una data si abbia tutta la documentazione richiesta, altrimenti si rischia di fare un viaggio a vuoto e di doversi mettere in coda per un altro appuntamento. http://www.prefettura.it/roma/contenuti/64468.htm

Il sistema sembra funzionare. “Siamo partiti da appena due settimane, con Ferragosto in mezzo, ma abbiamo già oltre cinquecento autoconvocazioni” dice a Stranieriinitalia.it Fernando Santoriello, responsabile del SUI di Roma. 
“Questa nuova procedura – aggiunge – rende più attivo il rapporto tra gli utenti e il nostro sportello e ci permette di migliorare il servizio a vantaggio di tutti, tagliando i tempi. Basti pensare che finora il 40% dei convocati non si presentava perché non aveva tutta la documentazione e parte di quelli che venivano erano costretti a ritornare per un’integrazione. Ora cambia tutto: appena ho la documentazione, fisso la data e mi presento allo Sportello”. 
In particolare, si possono prenotare appuntamenti per: 
1- Ricongiungimenti familiari per la consegna della documentazione richiesta
2- Ritiro nulla osta lavoro (decreto flussi - stagionali- conversioni)
3- Emersione per la consegna della documentazione richiesta e firma del contratto di Soggiorno (la prenotazione può essere fatta sia dal datore di lavoro che dal lavoratore, per la validità della convocazione è necessario che si presentino entrambi allo Sportello nella data prenotata)
4- Procedura di primo ingresso per i cittadini stranieri che hanno ottenuto il visto e sono entrati in Italia (per i primi ingressi di nuclei familiari è sufficiente una sola prenotazione con identificativo domanda [RM], e data di nascita richiedente)
5- Informazioni
 “La pratica – precisa la Prefettura - viene inserita nel sistema dallo Sportello quando è completa dei pareri positivi di Questura e Direzione Territoriale del Lavoro e quindi 'in convocazione'. Nel caso in cui, invece, la procedura è ancora in lavorazione se l'utente comunica la propria e-mail verrà avvisato quando passa in convocazione, potendo in tal modo prenotare l'appuntamento”.
 Un manuale di istruzioni è a disposizioni degli utenti. Chi è in difficoltà può scrivere a immigrazione.pref_roma@interno.it indicando i dati anagrafici,il codice della domanda e precisando le problematiche incontrate.


Elvio Pasca