DONA IL 5 per MILLE a AssoMoldave

DONA IL 5 per MILLE a AssoMoldave
codice fiscale 97348130580
Un om informat este protejat!

"AssoMoldave"

CV di "AssoMoldave"

CINE SUNTEM?


CHI SIAMO?

http://asomoldave.blogspot.com



VIDEO "AssoMoldave"

Loading...

PROIECT: "MOLDOVENI IN ITALIA".

PROIECT: "MOLDOVENI IN ITALIA".
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/guida_moldavi

PROGETTO: "MOLDAVI IN ITALIA".

PROGETTO: "MOLDAVI IN ITALIA".
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/ghid_2_pentru_migrantii_moldoveni_italia

MOLDOVENI IN ITALIA. III editie.

MOLDOVENI IN ITALIA.  III editie.
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/guida_2014_assomoldave

OSPITI DI LABOR TV

mercoledì 30 marzo 2011

                 La Moldavia e i suoi aspetti.

Alba - Giovedì 7 aprile 2011, alle ore 21, presso la chiesa di San Giuseppe di Alba, organizzato dal Centro culturale San Giuseppe o.n.l.u.s. unitamente a Alba Vides e Vides Agape, è organizzata una tavola rotonda a livello nazionale dal titolo: "La Moldavia e i suoi aspetti".
Alla discussione interverranno l’antropologo Francesco Vietti, autore del libro Il Paese delle badanti, ed il presidente della fondazione "Regina Pacis" operante in Moldavia don Cesare Lodeserto.
Durante la conferenza sarà inaugurata la mostra fotografica sulla condizione dei bambini che vivevano nei sotterranei di quelle città in condizioni davvero disumane.
Francesco Vietti, laureato in lingue e letterature straniere, attualmente svolge il dottorato di ricerca "Migrazioni e processi interculturali" presso l’Università di Genova.
Ha condotto ricerche sul campo dei Balcani e nelle repubbliche ex-sovietiche e collabora con il Centro interculturale della Città di Torino. Tra le sue pubblicazioni Torino è casa nostra e, appunto, il Paese delle badanti.

La fondazione Regina Pacis rappresenta un organizzazione di pubblica utilità, apolitica, non lucrativa, creata dall’Episcopio della chiesa Romano-Cattolica della Repubblica della Moldova ed ha come obbiettivo sociale il reinserimento di tutti coloro che si trovino in uno stato di disgrazia; in particolar modo i bambini, rimasti soli, gli uomini e le donne bisognose, le donne trafficate, i poveri e i cittadini moldavi emigrati. È stata fondata nel 2001. Don Cesare Lodeserto è molto conosciuto per il suo instancabile impegno a favore dei più bisognosi.
L’organizzazione della serata e della mostra è stata curata da suor Cristina Camia, nativa di Alba, ora responsabile del Gruppo Vides a livello nazionale e sara' presente alla serata.
La mostra fotografica sarà aperta al pubblico dal 7 al 25 aprile dal martedì alla domenica dalle ore 16 alle 19. 

 http://www.grandain.com/informazione/dettaglio.asp?id=34570