DONA IL 5 per MILLE a AssoMoldave

DONA IL 5 per MILLE a AssoMoldave
codice fiscale 97348130580
Un om informat este protejat!

"AssoMoldave"

CV di "AssoMoldave"

CINE SUNTEM?


CHI SIAMO?

http://asomoldave.blogspot.com



VIDEO "AssoMoldave"

Loading...

PROIECT: "MOLDOVENI IN ITALIA".

PROIECT: "MOLDOVENI IN ITALIA".
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/guida_moldavi

PROGETTO: "MOLDAVI IN ITALIA".

PROGETTO: "MOLDAVI IN ITALIA".
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/ghid_2_pentru_migrantii_moldoveni_italia

MOLDOVENI IN ITALIA. III editie.

MOLDOVENI IN ITALIA.  III editie.
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/guida_2014_assomoldave

OSPITI DI LABOR TV

martedì 23 giugno 2009

Il Pd: "Regolarizzare le badanti"

Presentato emendamento al ddl sicurezza. Baio: "Riconoscere il loro apporto al welfare"
Roma – 23 giugno 2009
– Una maxi regolarizzazione per dare un permesso alle badanti straniere che non lo hanno.
E metterle così al riparo dal giro di vite in arrivo con il nuovo reato di immigrazione clandestina. La proposta arriva da Emanuela Baio, senatrice del Partito Democratico, ed è contenuta in un emendamento al ddl sicurezza in discussione a Palazzo Madama. La modifica darebbe una chance a chi viene accusato di ingresso e soggiorno illegale: se dimostra di svolgere attività di cura e di assistenza presso una famiglia avrebbe 3 mesi di tempo per mettersi in regola. "Il ruolo svolto dalle cosiddette 'badanti' – ricorda Baio - è di primaria importanza in quanto sono parte integrante della famiglia in cui prestano la propria attività e rientrano a tutti gli effetti nella rete di politica familiare che uno Stato civile dovrebbe garantire e tutelare. Si contano – aggiunge - 700 mila badanti che nel nostro Paese lavorano regolarmente ma, parallelamente, l'associazione Aclicolf stima che ci siano circa 600 mila collaboratori familiari irregolari, compresi gli italiani". "Credo che questo Governo - conclude la senatrice - abbia il dovere di riconoscere, il grande apporto che queste lavoratrici offrono al welfare del nostro Paese. È assurdo che uno Stato responsabile non si faccia carico di questa realtà". Il ddl sicurezza è ancora all’esame delle commissioni Affari costituzionali e giustizia del Senato e dovrebbe arrivare in aula giovedì prossimo, salvo ulteriori slittamenti. In commissione sono stati già presentati 122 emendamenti (96 dal Partito democratico, 24 dall’Italia dei Valori e 2 dal Popolo della libertà) e 4 ordini del giorno (dall’Unione di Centro).
EP
http://www.stranieriinitalia.it/attualita-il_pd_regolarizzare_le_badanti_8402.html