DONA IL 5 per MILLE a AssoMoldave

DONA IL 5 per MILLE a AssoMoldave
codice fiscale 97348130580
Un om informat este protejat!

"AssoMoldave"

CV di "AssoMoldave"

CINE SUNTEM?


CHI SIAMO?

http://asomoldave.blogspot.com



VIDEO "AssoMoldave"

Loading...

PROIECT: "MOLDOVENI IN ITALIA".

PROIECT: "MOLDOVENI IN ITALIA".
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/guida_moldavi

PROGETTO: "MOLDAVI IN ITALIA".

PROGETTO: "MOLDAVI IN ITALIA".
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/ghid_2_pentru_migrantii_moldoveni_italia

MOLDOVENI IN ITALIA. III editie.

MOLDOVENI IN ITALIA.  III editie.
Ghid pentru orientarea şi integrarea socială a moldovenilor în Italia. Acest Ghid poate fi descarcat aici:http://issuu.com/tatiananogailic/docs/guida_2014_assomoldave

OSPITI DI LABOR TV

mercoledì 28 gennaio 2009

DOSSIER DI RICERCA:

Badanti: la nuova generazione. Caratteristiche e tendenza del lavoro privato di cura.
A cura di Sergio Pasquinelli e Giselda RusminiQuesto dossier si basa su quattro diverse ricerche, di cui due di livello regionale, e sui risultati di una serie di progetti di sviluppo in tema di assistenti familiari realizzati negli ultimi anni dall’Istituto per la Ricerca Sociale (Irs) di Milano.
Il dossier è scaricabile gratuitamente dal sito http://www.qualificare.info/

Formazione a Roma.
Si chiuderanno il 5 febbraio le iscrizioni alla XXI edizione il Corso per Assistenti familiari promosso dal Centro di Promozione s Sviluppo dell'Assistenza Geriatrica (Cepsag) dell'Universita' Cattolica di Roma. Il corso, riservato a 40 partecipanti, fornisce nozioni su: igiene della persona e della casa, alimentazione, elementi di geriatria e di pronto intervento, problemi legati al movimento, caratteristiche e uso dei farmaci, comunicazione e relazioni interpersonali e familiari.Da: Asca
Progetti: “Spazio e tempo per l’inclusione sociale”, ultimi giorni per le iscrizioni.
Prende il via il 5 febbraio con il corso di italiano il percorso finanziato dal Ministero del Lavoro e realizzato dalle ACLI di Roma, a favore delle collaboratrici familiari conviventi con anziani
Le collaboratrici familiari residenti nella Capitale extracomunitarie sono invitate a partecipare a un programma che comprende corsi di italiano e informatica, visite guidate, formazione al lavoro in casa (corsi di pronto soccorso, infortuni domestici) e altre opportunità formative e aggregative, che mirano a coinvolgere anche gli anziani assistiti e le loro famiglie. Il corso di italiano, che inaugurerà il progetto, partirà il prossimo 5 febbraio e si svolgerà ogni giovedì fino al mese di luglio. La partecipazione è interamente gratuita; a coloro che frequenteranno almeno l'80% delle lezioni sarà consegnato un attestato di partecipazione.Il percorso, della durata di 18 mesi complessivi, sarà gestito presso i locali della sede provinciale, dove sono ancora aperte le iscrizioni e dove è possibile rivolgersi per maggiori informazioni allo 06/5708744.
http://www.acliroma.it/interna.asp?ID_NOTIZIA=1096
Interculture:
Nasce il Coro multietnico "Romolo Balzani"
Roma, dal 4 febbraio 2009Scuola Iqbal Masih, Via Romolo Balzani 55
La scuola Iqbal Masih promuove attività interculturali con l’intento di favorire la diffusione di una cultura della condivisione, nella convinzione che lo scambio e la conoscenza portino ricchezza per tutti. La partecipazione è aperta a tutti ed è gratuita. Sono particolarmente benvenuti tutti i cittadini appartenenti a culture diverse.
Info: 06/24300010 – 3881987210
Musica e culture:
I Festival di Cinema e Letteratura Latinoamericana
Roma, 28 gennaio -1 febbraio 2009Ambasciata Argentina, Via Veneto, 7
L’evento è un omaggio all’attrice messicana Ofelia Medina, che sarà presente il giorno della conferenza stampa inaugurale, mercoledì 28 gennaio alle ore 17, presso la Sala Pietro da Cortona dei Musei Capitolini di Roma. A seguire: alle ore 20:00 Ofelia Medina canterà alcune poesie di Sor Juana Inés de la Cruz, di Rosario Castellanos e frammenti del diario di Frida Khalo, presso la Sala Marco Aurelio dei Musei Capitolini di Roma. Ingresso gratuito Uff. stampa 333 7548526

Evento:
Presentazione di temi sull’immigrazione nel contesto della città di Roma presso il Corso di Alta Formazione in Antropologia applicata
Roma, 30 gennaio 2009 - ore 9.00 - 13.30 Centro Congressi - Via Salaria, 113 .Il primo Corso Internazionale in Antropologia Applicata ai Processi di Sviluppo sta per giungere al termine. Il Corso, finanziato dalla Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri, si è rivolto a 20 studenti provenienti da 14 Paesi in via di Sviluppo (Paesi africani, asiatici, dell'America Latina e Balcani). Seguirà una tavola rotonda e un dibattito ai quali parteciperanno esperti della Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo del MAE, ONG, Enti Locali, Organizzazioni Internazionali, Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione del Ministero dell’Interno, esperti del settore dell’immigrazione.
Concorso: I come Intercultura.
Scadenza 28 febbraio 2009
In occasione della celebrazione dell'Anno Europeo del Dialogo Interculturale, il MIUR bandisce per l'anno scolastico 2008/2009 la prima edizione del concorso "I come intercultura", nell'ambito delle iniziative previste dal Protocollo d'intesa stipulato tra il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e l'AGISCUOLA. Bando completo alla pagina web.
http://www.pubblica.istruzione.it/normativa/2008/prot17697_08.shtml
Formazione:
Master di I livello a distanza in “Educazione Interculturale”
Roma 3, Facoltà di Scienze della FormazioneCoordinatore Prof. Francesco Susi . Il Master si propone di rispondere alla crescente domanda di formazione su temi e problemi che si pongono in tutti i Paesi dell’Occidente in conseguenza dei flussi di immigrazione dai Paesi dell’Africa, dell’Asia, dell’America Latina e dell’Europa dell’Est. La formazione offerta riguarderà aspetti culturali, pedagogici e didattici finalizzati all’aggiornamento e alla qualificazione degli operatori, che, sia nella scuola sia nell’extrascuola, si occupano di immigrati stranieri ai diversi livelli di età e che sono impegnati nella predisposizione di curricoli di educazione interculturale al fine di consentire, da una parte, l’inserimento dei soggetti stranieri e, dall’altra, la diffusione di abiti di accoglienza fra gli italiani.
Il Master è riservato a laureati in tutte le discipline in possesso del titolo di laurea di primo livello (laurea) o di secondo livello (laurea magistrale o laurea conseguita secondo i previgenti ordinamenti).Segreteria didattica Tel 06/5733913